Archivi tag: Un sorriso diverso

Tulipani di seta nera al Festival del cinema di Roma (Le immagini)

Le immagini della consegna a Pierfrancesco Favino del Premio eccellenza nel cinema “Tulipani di seta neraUn sorriso diverso“,  che ho condotto lo scorso venerdì 4 novembre 2011, in occasione delFestival Internazionale del Cinema di Roma presso lo Spazio DISARONNO Contemporary Terrace dell’Auditorium Parco della Musica

Annunci

“Tulipani di seta nera” al “Festival Internazionale del Film di Roma” 2011

Dopo la consegna al Festival del cinema di Venezia del Premio eccellenza per il cinema, messo in palio dal Festival Internazionale film corto a tema “Tulipani di seta nera – Un sorriso diverso”, che ho avuto l’onore ed il piacere di condurre, il 4 Novembre 2011, dalle ore 10.00 alle ore 11.00 nello spazio DISARONNO Contemporary Terrace presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’Associazione UCL (Università Cerca Lavoro), in occasione del Festival Internazionale del Film di Roma 2011, assegnerà un nuovo Premio di eccellenza del cinemaUn sorriso diverso” all’artista cinematografico o al regista del film, partecipante alla rassegna 2011 del Festival Internazionale del Film di Roma, che si sarà distinto per una interpretazione o per una trama che ponga al centro dell’attenzione il valore della diversità fisica, economica, etnica, religiosa o sessuale della persona esaltandone in questo modo il ruolo positivo nella società civile.

Vi aspetto quindi Venerdì 4 novembre 2011 a partire dalle ore 10,00 presso la DISARONNO Contemporary Terrace per scoprire insieme l’attore o l’attrice, il regista o la regista a cui verrà consegnato questo importante riconoscimento!

Christian Floris intervista Alessandro Circiello

Christian Floris intervista in “Se scrivendo“, canale Sky 830Alessandro Circiello in occasione dell’uscita del libroLa salute vien mangiando” edito da PubbliEdi RaiEri.

 

Ho incontrato uno degli chef più conosciuti d’Italia… l’altro giorno parlavo proprio di lui con Giancarlo Magalli dietro le quinte del “Festival Tulipani di Seta Nera, Un sorriso diverso“, elogiando alcune delle sue ricette. Proprio con Magalli, Circiello, dispensa consigli di carattere culinario nel programma “I fatti vostri”, in onda su RaiDue.
Ho fatto al cuoco molte domande private dietro le quinte per migliorare le mie capacità di chef… quindi ora che arriva la Pasqua, ed avrò un po’ di tempo libero, le metterò in pratica…
Con i dolci e i primi un po’ me la cavicchio… ma ho ancora tanta strada da fare… Cimentarsi in cucina è una cosa davvero bella e divertente, per quanto mi riguarda, è un rituale che mi hanno insegnato ad amare. “La salute vien mangiando”, nel vero senso della parola, perché la tavola è allegria, un rito che rallegra le serate. Insomma nel libro di Alessandro Circiello, ci sono davvero tanti consigli pratici, come nel video che riporta anche tante curiosità sulle abitudini alimentari di molti personaggi vip

Buon appetito a tutti

Christian

 

Immagini da “Se scrivendo” canale Sky 830 prod. da Gruppo Albatros – Caos Film

Tulipani di seta nera 2011: ecco come è andata…

Tratto dal Comunicato Stampa ufficiale del 23 marzo 2011:

La quarta edizione di “Tulipani di Seta Nera – Un sorriso diverso” festival di corti incentrato sulla valorizzazione della diversità si è svolta il 21 marzo nella sala del Cinema Embassy con Andrea Roncato, Presidente del festival e Mary Calvi, Direttore Artistico.
La lunga giornata di proiezioni, iniziate alle ore 12.00  ha visto proiettare i cortometraggi finalisti.
Le proiezioni mattutine e pomeridiane sono state condotte da una coppia fantastica e frizzante: Christian Floris e Francesca Manzini, a cui si sono aggiunti in occasione della cerimonia di premiazione iniziata alle 20.00 Giancarlo Magalli e Barbara Di Palma.
Il Festival sostenuto dall’Assessore alla Cultura della Regione Lazio Fabiana Santini, ha avuto come partner organizzativi l’associazione Università Cerca Lavoro, il Segretariato Sociale RAI e Medusa.
L’autrice del festival, Paola Tassone ha ribadito che le finalità del Festival è di far capire alle persone che si accostano a questa manifestazione quanto la diversità sia il sale della nostra società, anche Andrea Roncato ha riaffermato il suo amore per questo festival che si prefigge di puntare i riflettori sulle difficoltà che la diversità, in ogni sua forma, crea nell’integrazione sociale e dimostrare con un sorriso diverso che la differenza di ogni singolo individuo è una risorsa che va valorizzata.

Il premio di miglior film è stato assegnato a: “Omero bello di nonna” di Marco Chiarini, che nel suo Cortometraggio ha descritto la casa come il ventre materno. Realismo, surrealismo, incubi, sogni, paure e videogiochi, con una girandola di brutti e allegri pensieri; infine il coraggio estremo di uscire perché la nonna ha bisogno di medicine. Un Omero che nella sua diversità è un po’ tutti noi.
Opera originale, rigorosamente attinente al tema del “sorriso diverso”, queste sono le motivazioni che hanno permesso al regista di vincere la quarta edizione del Festival.

Tantissimi sono stati i Big del mondo del cinema e dello spettacolo che sono arrivati sul tappeto rosso, a sostenere che la diversità è ciò che ci contraddistingue: Christian De Sica, Giuliano Gemma, Ascanio Celestini, Gabriele Greco, Francesco Lazotti, Valeria Bendoni, Marco Columbro accanto al suo guru, il monaco tibetano Tys Lama Gangchen e ancora tanti altri.
Spiccavano per sensualità la bravissima Isabella Ragonese, Pamela Prati e Tosca D’Aquino.

Grande entusiasmo è stato mostrato anche da tutti i giovani Filmaker partecipanti alla competizione, veri protagonisti della serata. Anche quest’anno il festival ha premiato questi giovani che, con grande impegno e coscienza, hanno saputo realizzare prodotti di qualità che divulgano i problemi sociali (differenza religiosa, sessuale, economica, etnica ecc..), brevi film che troppo spesso si crede, erroneamente, possano portare perdita di ascolti.
Questo Festival ha dimostrato e continuerà a dimostrare esattamente il contrario.

Presto cercherò di postare nel videoblog qualche estratto video della manifestazione, nel frattempo è possibile leggere e scaricare gli articoli apparsi sul quotidiano Il Messaggero clikkando i seguenti link!

Il Messaggero 18 Marzo 2011
Il Messaggero 22 Marzo 2011