Archivi categoria: VIDEOBLOG

Di tutto un po’ per raccontare la vita e gli interessi di Christian Floris

#selfieinterview con il neo direttore di Repubblica Mario Calabresi. 

In occasione della serata al Museo dell’Automobile dedicata all’associazione piemontese per la ricerca sul cancro, nell’ambito delle manifestazioni del Torino Film Festival, ho incontrato il neo direttore di “Repubblica“, Mario Calabresi

Non mi sono fatto scappare l’occasione e, per voi del blog, gli ho voluto chiedere come si sta preparando… 

Un giorno a… Radio Immaginaria!

Ho conosciuto i ragazzi di RADIO IMMAGINARIA in occasione della “Teen Parade” a Castelguelfo di Bologna lo scorso settembre. Festa, musica e sopratutto la curiosità dei ragazzi… Alle prese con autorevoli ospiti, tra cui qualche personaggio di spicco della politica e della cultura, della canzone e dello spettacolo. Le loro domande sono più pungenti di quelle di qualsiasi “zanzara”… La loro è vera curiosità, reale interesse verso il mondo che li circonda; i grandi con loro non la vincono, non scappano… In quell’occasione è stata inaugurata la sede nazionale dell’unica radio fatta da adolescenti in Europa… I #tipiimaginari sono però già sparsi in tutta Italia… Sono tornato a trovarli, questa volta in provincia di Torino…

Rds Academy – Il prof. Giovagnoni e i suoi derivati…

  Il prof. Giovagnoni sta a Rds Academy come il professore di fisica sta al liceo… 

Autorevole, “estremamente elegante”, il prof. diverte per la sua immagine impeccabile e incute un leggero timore per la sua disciplina. Per strada lo potresti scambiare per un’economista, un funzionario del ministero delle finanze…  sembra un uomo d’altri tempi, per la sua cordialità sopratutto.
Nel banco regia ci sono più pulsanti e monitor che in una sala rianimazione. Lui è estremamente esplicativo e, per capire i meccanismi base, ci consiglia di usare la logica per memorizzare  movimenti e posizione dei tasti. Abbiamo provato tanto, portando a casa un risultato inizialmente insufficiente, secondo quanto detto dai giudici, ma ora stiamo facendo tutti ottimi progressi con l’autoregia.
Alle sue lezioni non puoi perdere di vista l’attenzione:
“Un microfono dimenticato aperto, non è un errore perdonabile” – dice indicando la porta.
Dunque per fare al meglio questa prova, tutti hanno fatto i disegnini, alcuni hanno provato a riprodurre un mixer con le saponette dell’hotel e altri hanno direttamente scelto una terapia di sostegno.
Giovagnoni poi si rimaterializza in Riccardo, che ha un talento straordinario per le imitazioni… Almeno lui con la sua parodia sdrammatizza la tensione…