Presentazione condotta da Christian Floris del libro “Ossessione Motocicletta” di Riccardo Leonardi

“La moto è vita, la moto è un gran rumore che batte come il cuore, la moto è la nostra esistenza, perché abbiamo tutti un’ossessione chiamata motocicletta”. Con queste parole l’autore, Riccardo Leonardi, licenzia la sua opera letteraria, un vero e proprio encomio alla motocicletta, a quell’insieme di ferro e bulloni che molti giurerebbero provvisto di anima, e, di conseguenza, una celebrazione della vita che il motociclista è in grado di sperimentare grazie alla sua guida: lingue d’asfalto che si aprono alla vista come orizzonti sconfinati, sconvolgente ebbrezza del vento che schiaffeggia il tuo volto, mentre sei un tutt’uno con la tua moto, interminabili sedute in garage che diventano complicatissime operazioni “a motore aperto”, per risolvere quel malfunzionamento che sembra inspiegabile, o per far tornare alla vita quel vecchio rottame che qualcuno aveva improvvidamente abbandonato.

I racconti di questo libro, che parlano di viaggi, di raduni, di incontri amorosi, lasciano trasparire tutta la passione che anima l’autore nel descrivere il mondo delle due ruote, e, allo stesso tempo, la solidarietà e l’entusiasmo che accomunano tutti gli adepti a questa filosofia di vita saranno presentati al pubblico venerdì 30 settembre 2011, alle ore 20,30, presso il MotòBistrò di Roma in Via Francesco Negri, 9.
Alla presentazione letteraria moderata da Christian Floris seguirà una serata di musica live dance ’70/’80 con i REW.

Clikka qui o sulla locandina per scaricare il pdf dell’evento condotto da Christian Floris.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...